Il minestrone

Lascia un commento

18 febbraio 2013 di ilpolirico

di Vincenzo Musci

Du carote, piselli e cipolla.
Poi zucchine, fagioli e pancetta,
del minestrone è lei la ricetta,
per riempire la panza alla folla!
L’ Italia terra regina,
al mondo vuole mostrare,
che a Palazzo, come in cucina,
tutti pensan solo a magnare!
Sta campagna elettorale
Ahimè anche a sta botta,
Sa di sola colossale,
Ce so i ladri co la cravatta!
All’ elettore qualunquista
promette il nano arrapato,
restituirà a mezzo posta,
tutto l’IMU che ha pagato!
La sinistra è indecisione,
di alleanze poco vere.
Tra le nozze del ricchione,
e le brame del banchiere.
In un angolo c’è Ingroia,
che vuol far rivoluzione,
de sfaceli c’ha na “voja”.
Cerca invano un’occasione!
Urla il grillo nelle piazze
e combatte le ingiustizie.
Con le idee di Casaleggio,
salta dritto dentro al seggio!
Della politica questo è il mondo,
un minestrone nauseabondo.
Tocca scegliere, chi vinca e chi perda,
tra na peretta gigante e ‘n panino alla merda!

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Segui la Polirica!

Segui assieme ad altri 274 follower

The Versatile Blogger

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: