La ballata del leader cieco

Lascia un commento

20 marzo 2013 di ilpolirico

Un leader furbo, un leader scaltro
tralalalalla tralallalero
si ammalò gravemente
di un uveite impertinente

La Boccassini urlò a gran voce
tralalalalla tralallalero
incazzosa e assai feroce
“porta il tuo culone nel tribunal”

Al tribunale lui non andò
tralalalalla tralallalero
al san raffaele ricoverato
“mio caro bel pm io t’ho fregato!”

Chissà s’è vero, chissà s’è vero
tralalalalla tralallalero
“io non credo alle sue parol
mio caro bel minchione ti stanerò!”

Gli disse: “ei mio caro leader
tralalalalla tralallalero
ma quale stupido impedimento?
questo non è più un avvertimento!”

Alla rivolta lui gridò
tralalalalla tralallalero
“il ventitre tutti in piazza,
ed Ilda dalla rabbia diverrà paonazza!”

Uscito poi dall’ospedale
tralalalalla tralallalero
con i suoi occhial in Senato
ed anche sto processo fu slittato

E per il Colle da assegnare
tralalalalla tralallalero
ha un Presidente da piazzare
“col cazzo alla sinistra non si può lasciare!”
E mentre lei lo attende al varco
Lui: “quasi quasi io mi imbarco
non voglio toghe, non voglio rogne
ma soldi, mare, figa e un pò di sol”

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Segui la Polirica!

Segui assieme ad altri 274 follower

The Versatile Blogger

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: